E-learning Blog

Evoluzione del lifelong learning. Keynote di Emanuele Pucci alla SIREF Summer School

Pubblicato da Angelo Simone | 03/Set/2018

A settembre il convegno SIREF sul tema: “Responsabilità pedagogica e ricerca educativa: intelligenza collaborativa, formazione dei talenti e tecnologie dell’artificiale”. Emanuele Pucci tra i relatori.

Dal 13 al 15 settembre 2018 si terrà a Roma l’evento dedicato all’alta formazione pedagogica. Si tratta della SIREF Summer School, edizione 2018, rivolta a dottorandi e dottori di ricerca in scienze pedagogiche, ma aperto anche a docenti, ricercatori e formatori operanti in contesti formativi o educativi.

L’edizione di quest’anno è organizzata dalla SIREF – Società Italiana di Ricerca Educativa e Formativa, con il patrocinio dell’Università degli Studi ROMATRE – Dipartimento Scienze della Formazione e dell’Università Niccolò Cusano, Roma, in collaborazionecon SIPED (Società Italiana di Pedagogia) e con il contributo di Teleskill.

Il tema della SIREF Summer School 2018 è “Responsabilità pedagogica e ricerca educativa: intelligenza collaborativa, formazione dei talenti e tecnologie dell’artificiale”. Durante l’evento, il tema sarà sviluppato in 4 sessioni tematiche e ospiterà le testimonianze e i contributi di esperti e studiosi di diverse discipline. All’interno delle sessioni tematiche saranno attivati laboratori per il confronto tra i progetti e l’attività di ricerca di ricercatori e dottorandi.

L’intervento di Emanuele Pucci, amministratore delegato Teleskill, riguarderà l’evoluzione del lifelong learning inteso come attitudine all’apprendimento continuo e i cambianti straordinari che le nuove tecnologie stanno producendo per permettere alle persone di formarsi e aggiornarsi in ogni fase della loro vita personale e professionale.

“I dati sul lifelong learning – commenta Emanuele Pucci – sono incoraggianti.  ll  XVIII Rapporto sulla  Formazione Continua  in  Italia realizzato dall’Anpal – Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, evidenzia  una  tendenza positiva e un sempre maggiore interesse verso questo tema. Come si può leggere nel rapporto, quel che oggi sta avvenendo è un ripensamento dell’idea stessa di istruzione e formazione attorno al concetto cardine dell’“imparare a imparare” a ogni età e nei più differenti contesti di vita: nelle istituzioni scolastiche e universitarie, nelle agenzie formative, nei luoghi di lavoro, in ambienti di apprendimento a diverso  grado  di strutturazione e  con  i più  diversi  obiettivi e  funzionalità.

In Teleskill dedichiamo risorse, ricerca e sviluppo a tante diverse applicazioni per il lifelong learning: continuiamo a innovare per rendere questo processo sempre più vicino e confortevole per le persone desiderose di apprendere e questo sia che si tratti di una piattaforma e-learning, sia che si tratti di un percorso e-learning dotato di strumenti (machine learning e intelligenza artificiale) creati per strutturare il corso in un ottica di apprendimento personalizzato e quindi per soddisfare specifici interessi o lacune che l’utente manifesta, mente impara. Durante il mio intervento illustrerò queste attività con l’obiettivo di portare il contributo di un’azienda che spinge ogni giorno un pochino più in alto l’asticella di una formazione continua, accessibile a tutti, semplice e intuitiva”.

Contattaci

Presto il consenso al trattamento per finalità di informazione commerciale secondo l’informativa

 

COMMENTI